Virus: chi e perchè? PDF Stampa E-mail
Scritto da Il tenico   
Lunedì 14 Settembre 2009 20:54

Assistenza IT.66

Una delle domande che spesso mi viene rivolta da chi si accorge di avere il PC infetto da maleware di vario genere è: "ma chi ? e perchè ?".

- Chi si "diverte" a creare questo tipo di programmi ?

- Perchè lo fa? cosa ci guadagna?

Chi non ha mai pensato:"sono certamente i produttori di software anti-virus (o chi per loro), per poter vendere le proprie "Suite di sicurezza"; come a dire iniettano l'infezione e poi propongo la cura... a pagamento naturalmente Fico

E' una ipotesi (folkloristica?)...

 

Il fatto è che oggi, comunque vogliaTe pensarla, non ne hanno  più alcuna necessità ( se mai ne avessero avuta): sono ben lontani i tempi in cui i software Virus erano creati da appassionati e "smanettoni del computer" per mettere alla prova le proprie capacità, confrontarsi sul campo e magari farsi assumere da società informatiche.

Il maleware del PC, virus, spyware, adaware, rootKit ed exploit sono diventati un business che impiega persone, fa nascere "aziende" e genera offerta su un mercato che non sembra aver risentito della crisi.

I nostri Computer infetti diventano Zombi, pronti ad essere utilizzati, a nostra insaputa, per rubare dati personali, inviare spam, diventare cellule di una rete BOT.

- "Eppure Io non ho fatto nulla di particolare ultimamente con il Computer. Come può essere accaduto?"-

Spesso tutto ciò accade per nostra negligenza o perchè qualcuno sfrutta le nostre "debolezze", ma la cosa più inquietante è che, altrettanto spesso, è sufficiente anche solo essere connessi ad internet, navigare su siti web trovati grazie ai motori di ricerca e perfettamente in regola, leggere una email ...

 

 

Ultimo aggiornamento Lunedì 14 Settembre 2009 21:05
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna